Sollevami da terra, prendimi le mani e lascia che l'aria intorno sia spettatrice del volo infinito in un attimo di follia, lascia che le foglie si posino a terra governate dal battito delle tue ali, lascia che la terra sotto i piedi ci baci un'ultima volta prima di sparire per sempre ..
.. lascia che io abbandoni tutto ciò che ho di terreno, lascia che il sole s'infiammi d'invidia ed impotente guardi lo spettacolare librarsi dei nostri corpi, lascia che sia il cuore a governare la rotta, lascia che sia il cuore a primeggiare sulla mente, lascia tutto e vola con me ..
Let the rain comes here,
let the storm burns my fears,
let me run as a free horse in love,
let me grab a dream I've done time ago;

I watch the white paper lighting a cigarette,
empty of words and full of nothing,
I'll light more than this poison,
I'll watch my papers and I'll hear my mind crying.

I love to make music, I do it
to be the man I would want to be,
as a gun as I am, I'll light
the dark in an moment of madness ..

" .. osservo il foglio bianco padrone di un vuoto della mente, cerco il modo per dirti quanto vorrei essere con te; la punta di un pensiero cerca di fuggire dal silenzio, l'inchiostro sembra aver trovato forma e la poesia rinasce; caldo il battito del cuore mentre sogni sul mio petto, lieve il tocco di una carezza, rassicurante nella notte, forte l'abraccio di chi non vorrebbe mai lasciati, eterno l'attimo mentre ti osservo dormire .. "

" .. Seduta sul ciglio del mio mondo
guardi la mia vita scorrere
i tuoi occhi sono il mio sole
nel buio, il cielo posso vedere.
Apri le tue ali, mio angelo,
vola via prima che io muoia,
o portami via dall'ignoto
e fammi volare con te .. "
Troppi i giorni d'assenza, troppi pensieri strani in testa.
Forse troppo rapito da ciò che mi circondava, o forse semplicemente distratto; non sono mai stato troppo bravo nel concentrarmi su qualcosa, a meno che non ne sia stato completamente rapito.

Testi di canzoni create in semi lucidità, melodie suonate nel buio della stanza per cercare una luce improbabile che sappia illuminarmi .. per arrivare al cuore di chi ascolta ciò che penso.

".. nel silenzio della stanza,
tra i rumori del mio cuore,
chiudo gli occhi e vi vedo….
Vedo voi e ricordi sbiaditi di tanti anni fa…
dei tempi felici, quando tutto era così semplice,
quando bastava un niente a riempire le giornate.
Guardo ancora e le immagini si susseguono senza controllo..
una piazza, le stelle, un viale che porta al mare..
una chitarra che suona alla luna ..
E poi altri occhi ora incrociano i miei…
eccovi…chissà dove eravate e che fate adesso..
chissà che faccia avete e se ricordate…
E un sorriso solo, allora,
mi basta per capire che,
il tempo scorre veloce è vero,
ma non per noi..
nè nel mio cuore..
nè nel vostro.."

Ricordi di estati passate da tempo, ricordi di ciò che ho fatto e avrei voluto fare, ma per poco coraggio o semplice ingenuità non ho realizzato ..

il silenzio intorno soffoca la mente,
i pensieri non hanno spazio e il vuoto mi rapisce;
solo un grido sordo sento in me, ma nelle ossa;
un grido di libertà che cerca ali libere per fuggire via
cammina la mente, fantasticano i pensieri,
il sentiero che ho davanti mi conduce a te;
è pieno di ostacoli, spine, trappole,
ma devo superarlo, devo raggiungerti.
nuvole in cielo ofuscano il sole,
un sole lieve, spento, ma che dona vita ad ogni suo bacio;
è un tunnel buio quello in cui mi trovo,
ma se sarai la mia luce saprò raggiungerti ovunque tu sarai.
Colori vivi, colori dell'arcobaleno,
colori chiari e lucenti, colori di vita;
niente altro che luci abbaglianti
null'altro che vita pura.
due ali dorate s'avvicinano con un soffio di vento,
una voce familiare m'invita a seguirla;
una mano tesa, l'afferro e volo anch'io,
un sogno ad occhi aperti dal quale mai vorrei destarmi . .
cielo scuro, pieno di odio, pieno di pianto violento, triste e ombroso,
cielo aggressivo che imbavaglia la fantasia,
cielo nero pece, maligno senza spiragli di vita.
sconfiggerò gli spettri, ucciderò la morte,
sarò il mio eroe e saprò liberarmi,
le catene della tristezza non potranno trattenermi,
troppa è la voglia di vivere,
infinito il desiderio d'immortale felicità.

Viva la Germania

Non so se riuscirò a mantenere i contatti tedeschi per la distribuzione della musica che scrivo, ma di sicuro io ammiro questa splendida nazione aperta al metal.
Non ci sono mai stato, ma chi me ne ha parlato non ha lati negativi da espormi; mi piacerebbe viaggiare, vedere posti nuovi e magari conoscere musicisti del luogo per scambiare opinioni.
Prima o poi ce la farò ..

Buio

Sono in crisi.
C'era da aspettarselo da parte mia: quando ho l'ispirazione non ho lo strumento per rendere reale i sogni, quando invece trovo arriva la carenza d'ispirazione, o comunque non riesco a tramutare in musica le sensazioni che provo.
C'è tempo, tutto il tempo del mondo, ma io ne ho già sprecato troppo e non posso buttarne al vento dell'altro; la voce che stavo aspettando è arrivata, ha addirittura una pronuncia inglese da favola e mi aiuta a correggere le orribili scempiaggini che scrivo quando provo a stendere un testo straniero.
Forse dovrei staccare per almeno 24 ore e provare a evadere da questo buco di bilocale, ascoltare e basta, senza cercare di scrivere per forza.
Oggi ho martoriato il pianoforte in cerca di qualcosa che poi non è arrivato, ho studiato le canzoni per la prova seria di domani e poi ancora sul piano a continuare la tortura; forse non è il mio periodo, e spero che torni presto perchè potrei morire.
Ok .. adesso credo inizierò la fase di ascolto, oppure, visto che sono le 21:30, mi guarderò un film.
Buona serata a tutti!

Canta!

Forse forse sono sulla buona strada per una cantante, e se come omaggio (senza offesa per l'interessato) c'è un batterista sono troppo a cavallo.
Bramo la conoscenza di chi anima darà ai dipinti musicali che presto nasceranno dalla tanto agognata fusione tra menti compatibili, e che all'insegna della musica comune possano nascere piccole opere d'arte musicale incorniciate da sfavillanti ritmi duri e creativi; possa la voce trasformare la melodia in poesia; possa la musica fermare il tempo, possa la musica vivere e sprigionarsi in un vortice di illimitata potenza e grazia.
Vivo per suonare, vorrei tanto suonare per vivere ..

La guerra delle spade

Il mondo dei maghi è sotto assedio:
l'esercito dell'ombra ci attaccherà di notte;
la luce del Re dei maghi avvierà tutto il suo potere:
lui darà forza nuova a chi nella luce crede.

Io posso vedere l'avanzata dell'esercito della spada su di noi
mio Re io sono con te: il mio cuore sarà il tuo scudo,
faccia che io liberi dalle mie catene,
la spada Nera viene: l'armata della spada avanza sulle colline,
dammi vita; per te, io morrò per te.

Sarà una guerra vera e mortale,
sarà odio contro amore, sarà ombra contro luce;
il silenzio sarà rotto dal rimbo della battaglia:
sarà la fine con morte e sangue.

Voglio il potere di mondo,
voglio fermare questa guerra ,
ma io non ho luce per me;
comincia la guerra: la magia bianca e nera lotterà per vincere il mondo,
io vedo, il potere è in me.

Vorrei fossero solamente fiori,
vorrei fosse tutto tuo,
ma il sogno è vero, questo mi fa vedere.

Ora io vedo l'esercito della spada lottare contro noi
mio Re io sono con te: il mio cuore è per te,
lasciami vivere nel tuo mondo,
il Re la Regina fianco a fianco per la vita,
nessuno sarà capace di lottare contro di voi.

by Tabba

Meraviglia internet

E' sbalorditivo il numero di persone che ho conosciuto in pochi giorni. Internet ormai è con me da un paio d'anni, ma appena scoccato il 2008 e appena ho provato a contattare gente ... la folla non mi ha cestinato! Capita che qualcuno non abbia tempo e voglia o abbia altro per la testa, invece in due settimane circa ho aggiunto alla rubrica un centinaio di contatti. Meraviglia.
Ok, l'intervento è finito, è solo per sottolinere che la voglia di comunicare non morirà, e ne sono felice.
Grazie ancora a tutti quelli che ho contattato, o che hanno contattato me ...